In questa stagione è molto frequente soffrire per la pelle secca, screpolata e irritata. I continui sbalzi termici, infatti, producono inestetismi cutanei. Cuperose, rughe, borse sotto gli occhi e screpolature.

Questa settimana la redazione di deanna ha provato le qualità della Viola tricolor, conosciuta più comunemente come viola del pensiero. Depurativa, espettorante, sudorifera, emolliente e diuretica: questa pianta è un vero alleato nella cura del corpo.

Le sue proprietà emollienti che sono le uniche ad essere state comprovate, si concentrano perlopiù nei fiori della pianta. Sono infatti le mucillagini presenti in essi a fungere da riserva d’acqua e ad avere potenti qualità emollienti.

Uso pratico
Nei mesi più freddi si consiglia di procurare una tazza di bellissimi fiori di Viola tricolor. Dopo aver eliminato gambi e foglie ricopriteli di latte intero bollente. Lasciate raffreddare e spremente il residuo affinché i principi attivi colino nel liquido ottenuto. Il latte grazie ad un’alta concentrazione di peptidi migliora il tono e l’idratazione dell’epidermide. I peptidi combinati alle mucillagini doneranno un immediato effetto idratante e lenitivo. Il composto è ottimo per essere usato come idratante per le parti del corpo più esposte fagli agenti atmosferici come viso, collo e mani. Effetti miracolosi: da provare!

Nicolò – deanna team