La pressione bassa o ipotensione è un problema fastidioso che può essere arginato

Di cosa si tratta?

In breve, la pressione bassa o ipotensione è una diminuzione della pressione arteriosa che varia in un intervallo tra due fasi del battito cardiaco, quella di contrazione detta sistole e quella di dilatazione detta diastole.

La pressione è considerata normale a 120 di massima/80 di minima e di conseguenza, si può  dire che una pressione è bassa quando i parametri di sistolica (massima) e diastolica (minima) scendono sotto i 90 e i 60 mmHg.

 

I Sintomi

Capogiri, svenimenti, difficoltà di concentrazione, ipersudorazione, nausea, difficoltò respiratorie, ipersudorazione, stanchezza cronica, disturbi gastroenterici o broncopolmonari, difficoltà a respirare, sono tra i sintomi più frequenti di una pressione bassa e, come ben potete immaginare, rappresentano un problema non da poco.

Niente paura! Possiamo rimediare avendo premura di fornire ogni giorno al nostro organismo la giusta dose di vitamine, aminoacidi, sali minerali fondamentali per per tonificare arterie, capillari, vene, favorire il corretto flusso sanguigno e buon funzionamento delle attività metaboliche del nostro organismo.

Alcune volte l’ipotensione può essere dovuta a patologie come problemi alla tiroide, anemie, patologie cardiache, ipoglicemia, infezioni, alcune forme di diabete o perfino assunzione di diuretici.

In qualsiasi caso, se vi accorgete di soffrire di pressione bassa, è bene che ne parliate con il vostro medico e che valutiate con lui le possibili cause e soluzioni.

Noi del Team Deanna condivideremo con voi quelli che sono i rimedi naturali più famosi ed efficaci, in modo da arginare il fastidio con trucchetti  low cost e da fare ogni giorno.

Consigli e rimedi naturali:

1)Bastoncini di liquirizia al naturale: aiutano ad alzare la pressione, fanno bene allo stomaco (sono infatti consigliati in caso di gastrite), calmano la tosse.

2) Bevete acqua: la disidratazione è una delle principali cause di ipotensione.

3) Aumentate l’apporto di ferro: è fondamentale per la sintesi di emoglobina, vitamina b12, acido folico, vitamina C che ottimizza l’assorbimento di ferro. Potete consumare più frattaglie come milza, fegato, diaframma, cuore, midollo ecc. oppure semplicemente più carne equina, suina, bovina, pesce, molluschi, crostacei etc. ma anche le uova, in particolare il tuorlo.

4) Non eliminate il sale dalla dieta: spesso si sente dire che il sale faccia ingrassare e che debba essere debellato dalla nostra tavola. Niente di più sbagliato! Il sale è fondamentale per per far funzionare correttamente la pompa sodio potassio, basta che sia calibrato con la giusta dose di acqua ingerita durante il giorno, in genere in rapporto 1:1.

5)Si consigliano pasti numerosi e non abbondanti: questo per evitare che l’apparato digerente comprometta il flusso ematico generale e si appropri di grosse quantità di sangue, mangiando meno ma più frequentemente sarà più facile stabilizzare la glicemia.

6) Guaranà: è una pianta brasiliana che stimola la produzione di adrenalina e noradrenalina, due ormoni che agiscono sul sistema nervoso e sulla frequenza cardiaca. Ricca di polifenoli antiossidanti, minali come il ferro, magnesio, potassio, calcio, vitamine, caffeina, teofillina e teobromina. Si assume generalmente in compresse di estratto secco. 

Le trovate ad esempio QUI

7) Fieno greco: Assumibile in estratto fluido o in capsule, è una pianta medicinale che funge da tonico, antidepressivo, antiatomico, racchiude nei semi proteine, enzimi e sali minerali. 

Lo potete trovare QUI

8)Pulsatilla 7CH: anch’esso è un rimedio omeopatico utile contro i cali di pressione e si assume generalmente corro forma di granuli sublinguali (3 al momenti del bisogno).

La potete acquistare QUI

9) Karkadè: lo trovate sotto forma di infuso di fiori di ibisco, è rimineralizzante, idratante, ricchi antiossidanti.

10)Eleuterococco: è molto utile per combattere la pressione bassa ma anche i dolori dati dalla fase premestruale e si trova sotto forma di liquida in flaconcini o in compressa.

Greta – Team Deanna