Allergie cutanee, attenzione agli ingredienti dei prodotti di bellezza e consigli su rimedi naturali

Prurito, comparsa di macchie sulla pelle, arrossamento, desquamazione: sono tutte manifestazione di allergie cutanee che possono essere causate da sostanze estranee (allergeni) contenute all’interno di prodotti di uso comunque che non sono riconosciute dal nostro sistema immunitario.

In caso di allergie cutanee o altri sintomi spiacevoli, si consiglia SEMPRE una diagnosi precisa da parte di un medico, unico in grado di consigliare terapie specifiche e trovare la causa al problema.

Nell’articolo della scorsa settimana abbiamo parlato di quanto sia importante essere attenti agli ingredienti dei prodotti cosmetici, precisando inoltre quali sono quelle sostanze da cui bisogna stare alla larga. Per salvaguardare la vostra pelle ed evitare l’insorgere di allergie cutanee, è fondamentale usare detergenti privi di ingredienti chimici per la pulizia del viso, preferire tessuti a base di cotone fibre naturali e testare creme e lezioni su una piccola parte di pelle per verificare eventuali reazioni allergiche.

Se non l’avete letto, vi consiglio di approfondire l’argomento qui 

 

Oggi vediamo assieme alcuni rimedi naturali che possono generare sollievo e alleviare l’irritazione:

1) Camomilla

Uno dei rimedi della nonna più efficaci in assoluto. Quando la pelle è irritata, arrossata a causa di una dermatite, un impacco a base di camomilla tiepida vi garantisce sollievo immediato.

Preparate una tisana alla camomilla, con camomilla fresca o in bustina e adagiate alcune garze sterili, strizzatele con cura e adagiatele sulla pelle.

2) Antistaminici naturali

Vitamina C, contenuta in frutta e verdura, Tè verde ricco di quercina e di catechina che controllano in modo efficace il rilascio di istamina: tutti antistaminici di origine naturale che possono limitare il rischio di sviluppare reazioni allergiche. Motivo per cui è fondamentale curare al meglio l’alimentazione.

3) Farina d’avena

Metodo poco conosciuto ma realmente efficace. L’avena è un forte lenitivo, aiuta contro le irritazioni ed idrata a fondo la pelle. In caso di prurito ed irritazione è possibile trovare sollievo facendo un bagno tiepido a base di acqua e farina di avena colloidale.

4) Amido di riso

Stesso principio dell’avena, scatena una forte azione antinfiammatoria. Viene spesso utilizzato per detergere delicatamente la pelle dei neonati soggetti a irritazioni da pannolino.

5) Olii essenziali

Menta piperita, eucalipto, bergamotto,tea tree, lavanda e limone sono tra gli olii essenziali più conosciuti per sconfiggere le allergie. L’uso dei diffusori risulta particolarmente pratico ed efficace, vi basterà aggiungere delle gocce di olio essenziale al suo interno (x esempio 2 gocce di olio essenziale alla lavanda, 2 di limone e 2 di menta piperita)

Greta – Team Deanna