La creazione dei profumi naturali è un’arte antica che bisogna continuare a tramandare

Tutti noi possiamo diventare artigiani profumieri, basta sapere da che base partire per la realizzazione dei nostri profumi naturali al 100% homemade.

Molti profumi in commercio contengono profumazioni sintetiche, soprattutto quelle appartenenti al gruppo degli ftalati ed in particolare il dietilftalato – DEP, e i muschi policiclici come il tonalide – AHTN e il galaxolide – HHCB.

A casa possiamo creare noi stessi dei profumi naturali ed ecologici con ingredienti semplici e di facile reperibilità. Con la soddisfazione di scegliere le profumazioni che più incontrano il nostro gusto.

RICETTA PER PROFUMO NATURALE SENZA ALCOOL

Occorrente:

•1 bottiglietta di vetro scuro con tappo e con contagocce o una boccetta di profumo vuota sterilizzata con diffusore spray

•60 ml di olio di mandorle dolci (o  olio di jojoba  o olio di cocco)

•30 ml di acqua distillata

•6 gocce di olio essenziale di un’essenza preferita o di  oli essenziali misti

Procedimento:

Prendete l’olio di mandorle e unite le gocce di olio essenziale all’interno di un recipiente; mescolate molto bene e trasferite il liquido ottenuto nella boccetta di vetro, continuando ad agitare bene per far amalgamare gli olii tra loro.

Lasciate riposare per almeno sette giorni in un luogo buio e fresco, agitando il composto almeno una volta al giorno.

Una volta trascorsa una settimana, aggiungete l’acqua distillata al vostro liquido e passate alla fase olfattiva per valutare se il profumo è abbastanza intenso o se è il caso di aggiungere ancora qualche goccia di olio essenziale. Infine, mescolate ancora bene. Il vostro profumo fai te è pronto per essere utilizzato!

RICETTA  PROFUMO AL BERGAMOTTO E LAVANDA

Occorrente:

•2 foglie di alloro

•2 cucchiai di rum giamaicano

•100 ml di vodka

•1 bastoncino intero di cannella

•½ cucchiaio di spezie varie

•scorza di un’arancia

•50 gocce di olio essenziale di alloro

•10 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano

Preparazione:

Sterilizzate la bottiglia e mettete vodka, rum, l’olio essenziale di chiodi di garofano e di alloro. A parte, in un recipiente di vetro, unite invece le foglie d’ alloro, il bastoncino di cannella, la scorza di arancia e le spezie, mescolando e poi versando nella bottiglia con i liquori. La bottiglia poi va bene chiusa e agitata per bene per dieci secondi.

Collocatela in un luogo buio e fresco per due settimane, agitando una volta al giorno. Filtrate il contenuto con un colino in modo da eliminare tutte le parti solide.

RICETTA PROFUMO ALLA ROSA

Occorrente:

•6 tazze di petali di rosa

•10 gocce di olio essenziale di rosa

•3 cucchiai di vodka

•4 gocce di glicerina liquida

•3 tazze di acqua distillata

Preparazione:

Mettete sul fuoco un pentolino con acqua e portare a ebollizione. Aggiungete quindi i petali di rosa, abbassate il fuoco al minimo e lasciate sobbollire per 2 ore, controllando la fiamma. Trascorso il tempo spegnete il fuoco ed eliminate i petali, filtrate il liquido con una garza e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Prelevate 2 tazze di questo liquido e aggiungete la vodka e la glicerina. Mescolate bene gli ingredienti e lasciate riposare per alcuni minuti, quindi annusate per verificare il profumo, nel caso risulti poco intenso aggiungete altre gocce di olio. di rosa, mescolate bene e trasferite tutto in una bottiglietta di vetro scuro.

 

 

Greta – Team Deanna