Oggi parliamo di un accessorio sconosciuto a molte, ma che potrebbe davvero rivoluzionare la vostra skincare routine: il panno in microfibra

A chi è dedicato questo articolo? A tutte coloro che vogliono struccarsi efficacemente e in poco tempo, senza rinunciare ad una pelle morbida e pulita a fondo. E un panno in microfibra potrebbe essere la soluzione!

Avete mai sentito parlare del panno in microfibra? Probabilmente si, anche perché negli ultimi anni sono stati diversi i brand che hanno deciso di proporlo. Ma vediamo nel dettaglio che cos’è e qual è la sua funzione.

Come dice il nome si tratta di un piccolo panno, oppure di un guanto, caratterizzato da una trama in spugna che permette di rimuovere delicatamente il make-up senza risultare aggressivo sulla pelle. Utilizzarlo è semplicissimo: vi basta inumidirlo con acqua tiepida e massaggiarlo sul viso.

Piano piano le fibre del panno, con capacità elettrostatica, rimuoveranno il trucco senza lasciare residui. Ma non solo, potete utilizzarlo anche per una pulizia profonda dei pori: dopo aver scaldato il panno con acqua calda (o nel microonde) potete stenderlo sul viso per qualche minuto, fino a quando non si sarà raffreddato. Massaggiate poi il viso sfruttando la consistenza del tessuto, così da effettuare un delicato scrub e rimuovere le cellule morte.

Se cercate un effetto rassodante e stimolante potete inumidire il tessuto con acqua fredda e tamponarlo sul viso, oppure utilizzarlo per un massaggio rigenerante, stimolando la circolazione.

Si tratta di un accessorio adatto a tutte le tipologie di pelle, da quelle più grasse a quelle più secche e mature. Anche se è consigliato utilizzarlo solo con acqua calda, vi suggerisco comunque di terminare la pulizia con un buon prodotto detergente, da applicare prima di andare a dormire. È importante infatti pulire a fondo il più possibile la nostra pelle e per farlo il momento della detersione è fondamentale.

L’utilizzo del panno in microfibra è una valida alternativa allo struccante di tutti i giorni, proprio per questo mi piace utilizzarlo almeno una volta a settimana, soprattutto quando sono stanca e non ho voglia di applicare diversi prodotti.

È sicuramente un accessorio in più, ormai immancabile nella mia skincare routine, soprattutto per quando viaggio e non ho la possibilità di portare con me i prodotti full size. Inoltre alcuni brand lo propongono in versione 100% cotone, così che oltre ad essere riciclabile è lavabile in lavatrice fino a 60 gradi.

Ne esistono diverse versioni e dimensioni, per tutto il viso o in formato specifico per le zone più delicate come gli occhi. Alcuni brand hanno commercializzato linee diverse, che potete scegliere in base al vostro tipo di pelle.

In ogni caso la maggior parte dei panni sono realizzati con materiale ipoallergenico e proprio per questo sono utilizzabili anche da chi non tollera gli struccanti perché troppo aggressivi. Si possono acquistare online o nelle bio profumerie rivenditrici.

Qui di seguito trovate alcuni link con quelli più famosi:

https://www.ecco-verde.it/human-kind/miracle-make-up-remover

https://www.bioveganshop.it/it/per-la-cosmesi/6105-guanto-struccante-all-acqua.html

https://www.ecco-verde.it/glov/travel-set-oily-skin

Beatrice Ambra & Greta Francesconi – Team Deanna