Due ricette per un ombretto in crema e in polvere fatto in casa, del tutto naturale ed economico.

L’ombretto è da sempre uno dei famosi cosmetici ‘must have’ delle donne. C’è chi li utilizza in abbinamento ad una base sul viso, per creare ombre oppure chi lo adopera per sfumare la matita per gli occhi e chi, tra le più coraggiose, utilizza l’ombretto colorato per distinguersi.

Oggi voglio spiegarvi come creare da sole in modo semplice ed economico il vostro ombretto personalizzato e naturale.

Gli ingredienti sono acquistabili in farmacie specializzate (anche se tenete conto che i prezzi salgono notevolmente rispetto al web) oppure online, ad esempio su Minerraliberi, dove potete comprare polveri per il make con un’ampia gamma di colori disponibili.

 

STRUMENTI NECESSARI:

•1 bilancia di precisione

• ciotoline in metallo adatte al riscaldamento a bagnomaria.

• cucchiaini di varie dimensioni.

OMBRETTO IN POLVERE:

Ingredienti:

-2 gr di ossido di zinco (oppure 2 gr di amido di riso)

-0,5 gr di pigmento colorato a scelta

Procedimento:

-Pestate tutti gli ingredienti in un mortaio, oppure mescolate molto bene con un cucchiaino.

Conservate negli appositi contenitori o in vasetti di vetro.

OMBRETTO IN CREMA:

Ingredienti:

– 1,62 gr di olio caprylic o olio di jojoba (è un olio leggero oppure ancora potete usare l’olio dodecane, che è un olio secco di origine naturale ottenuto da oli vegetali. E’ l’elemento che servirà per emulsionare).

– 0,14 gr di polvere di maranta e 0,30 gr di silice (servono ad assorbire l’eventuale oleosità del prodotto).

– 0,10 gr di ossido blu (ultramarine), mia scelta per il colore

– 0,22 gr di mica brillante (silicato di alluminio e potassio, composto da minerali, da sola serve come base).

-0,10 gr mica blu profondo (per opacizzare e creare colore stabile).

-0,14 gr di cera carnauba (si ricava dalle foglie di una palma originaria del Brasile, questa si può trovare anche nei principali negozi di hobbistica).

-1 goccia di vitamina E (servirà da conservante).

Procedimento:

Aggiungete uno a uno gli ingredienti pesati in una ciotolina, continuando a mescolare con cura. Otterrete un composto liquido e pastoso. Fate sciogliere la cera carnauba a bagnomaria e mescolate anche quella sempre con cura. Unite poi la vitamina E e versare il preparato, molto rapidamente, in un contenitore adeguato, lasciare raffreddare e solidificare.

L’ombretto  fai da te si conserva fino a 6 mesi al riparo da luce e calore diretti.

 

Greta – Team Deanna