La Moringa olifera è ricca di proprietà nutritive e punto di riferimento per le case cosmetiche

Pianta tropicale commestibile con semi ricchi di sali minerali, vitamine e proteine, la Moringa olifera – detta anche ‘ albero dei miracoli’ poiché i suoi I suoi semi, fiori, frutti e radici sono utilizzati a fini salutistici- è ampiamente utilizzata come ingrediente cosmetico multiattivo.

Appartiene alla famiglia delle Moringacee ed è diffusa prevalentemente in India e in Africa.

Le parti vegetative più utilizzate in ambito cosmetici sono le foglie e i semi.

Le prime han proprietà antinfiammatorie, ipolipidemiche, antimicrobiche, di protozoine dai raggi UV, di riduzione del sebo cutaneo, idratanti, rivitalizzanti e cicatrizzanti. Da esse si ottiene un estratto di flavonoidi che hanno un effetto  antiossidante e polifenoli (acido clorogenico, ferulico, kaemferolo, gallico) e quercina con effetto antiossidante.

I secondi hanno proprietà idratanti, nutrienti, proteggono dai raggi Uv e sono antibatterici.

Da essi di ottiene un olio ricco di acido sterearico, arachidico, beenico e palmitico con effetto emolliente; acido oleico con effetto antiossidante e idratante; sterili con effetto antiossidante; tocoferlo con proprietà antiossidante.

La Moringa viene considerato un vero e proprio ‘elisir anti-aging ‘ in quanto previene la comparsa di radicali liberi e protegge dai raggi UV, che come ben sappiamo possono essere dannosi per la pelle promuovendo l’invecchiamento delle cellulee, formazione di rughe ed è la causa di stress ossidativo cutaneo.

Grazie alle sue proprietà nutritive (amminoacidi, oligosaccaridi, steroli, proteine, polisaccaridi, proteine) la pianta diventa un ingrediente perfetto per idratare e donare effetto emolliente. Le molecole idrofile trattengono direttamente l’acqua e formano un film sulla superficie cutinaea evitando la perdita di acqua dalla pelle.

L’olio di moringa , ricco in principi attivi, è anche molto leggero: viene infatti aggiunto a creme per renderle facilmente spalmabili e non appiccicose.

Il suo sapore dolce ed è adatto all’alimentazione umana.

Le foglie e i semi, avendo effetto antibatterico e antimicrobico, migliorano le imperfezioni di una pelle acneica purificandola.

 

Maschera capelli all’olio di moringa, avocado e miele

Come abbiamo detto precedentemente, l’olio di meringa non appesantisce, ma idrata, nutre districa e favorisce la crescita del capello.

Il miele idrata a fondo e lascia i capelli morbidi e forti, mentre l’avocado previene la formazione della forfora, dona volume e idrata.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino di polpa di avocado
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaio di olio di meringa

Procedimento

Unite in una ciotola tutti gli ingredienti e amalgamate il composto fino ad ottenere una crema densa e soffice. Applica su capelli umidi puliti e massaggia delicatamente con movimenti circolari. Attenti circa 30 minuti prima di risciacquare.

 

 

Greta – Team Deanna