Le maschere viso sono trattamenti intensivi che mirano a ristabilire il naturale ph della pelle e a migliorarne il film idrolipidico. I risultati che si ottengono possono essere visibili fin dalle prime applicazioni nel caso di effetti idratanti, illuminanti e rivitalizzanti, richiedono invece più tempo i trattamenti più specifici, ad esempio quelli schiarenti o anti-età.

A causa della vita frenetica condotta non sempre si ha il tempo necessario da dedicare alla cura della propria pelle. Per rispondere a questa esigenza da alcuni anni sono nate le maschere monouso senza risciacquo su base di cellulosa in cui i principi attivi vengono disposti su un panno e i residui massaggiati fino al completo assorbimento.

Questa settimana la redazione di deanna ha provato per voi le nuove maschere monouso di BIOEARTH composte da ingredienti 100% naturali.

Maschera idratante energizzante: arricchita con succo di mela rosa, rosa damascena, succo di aloe vera e estratto di jamia rubens. Dopo l’applicazione la pelle appare più luminosa, ben idratata e levigata.

Maschera purificante: composta da acqua di rosmarino, arginina, succo di limone, estratto di salvia. È particolarmente adatta nella lotta contro le cellule desquamanti e gli inestetismi cutanei. Adatta alle pelli miste, impure o grasse.

Maschera effetto filler: formulata con olio di Macadamia, olio di vinaccioli, olio d’oliva del ducato ed estratto di malvasilvestre. Non appena viene assorbita dalla pelle dona un visibile effetto rimpolpante, levigante e distensivo, perfetta per le pelli mature che necessitano di un trattamento d’urto.

Nicolò – deanna team