L’albume d’uovo dovrebbe esser visto come un supereroe, protagonista di un qualche fumetto di fantascienza che con i suoi mille poteri riesce a salvare il mondo. Fondamentale in cucina, soprattutto per gli sportivi, ottimo anche per la cura della pelle, per prodotti di bellezza e fai da te. Vi potrei scrivere un libro sugli usi di questo meraviglioso alimento, ma per ora vi svelerò la ricetta di una delle maschere purificanti per eccellenza: Albume, Miele, Limone. Nient’altro.

Il bianco d’uovo serve  per rassodare e tonificare la pelle. Funziona a meraviglia per la pelle grassa riducendo i pori dilatati e l’eccesso di sebo. I pori sono anche potenziali terreni fertili per batteri che causano cisti e brufoli, il che significa che l’albume stringendo i pori può aiutare a ridurre l’acne. Inoltre contiene il lisozima, un enzima che uccide i batteri che causano l’acne digerendo le loro pareti cellulari. Contiene Proteine, fondamentali per la riparazione e la crescita dei tessuti,

Potassio che Idrata e conserva l’umidità nelle cellule della pelle, Riboflavina che elimina i radicali liberi tossici e dannosi per le cellule che creano rughe e il Magnesio, necessario per una pelle giovane e luminosa.

Il Miele ha proprietà antisettiche e antibatteriche. È un meraviglioso idratante e agente schiarente per la pelle.

Il Succo di limone è un potente astringente che combatte i batteri che causano l’acne. Schiarisce la pelle e riduce lo scolorimento.

INGREDIENTI:

  • 1 bianco d’uovo
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1/2 cucchiaino di miele

PROCEDIMENTO:

-In una scodella mescolare l’albume e il succo di limone fino a quando la miscela non diventa schiumosa. Il succo di limone serve anche per coprire l’odore del bianco d’uovo. Aggiungere ½ cucchiaino di miele e mescolare bene.

-Lavati il ​​viso con acqua tiepida per aprire i pori. Usando mani pulite o un batuffolo di cotone, applicare la miscela sul viso, evitando le aree sensibili intorno alla bocca e agli occhi.

-Mantieni la maschera per 10-15 minuti, fino a che non si asciughi.

-Quando la miscela si è completamente asciugata sul viso, strofina delicatamente con acqua calda, toccando tutte le aree del viso con un movimento circolare e asciugati con un asciugamano.

CONSIGLI:

•Quando si applica la miscela, lavorare verso l’alto dal mento alle guance e poi alla fronte con un movimento circolare delicato.

•Evitare le aree sensibili intorno agli occhi e alla bocca. La pelle in quelle zone è più secca e, se allungata da questa maschera di serraggio, può diventare rugosa.

Questa maschera è molto efficace nel rimuovere gli oli in eccesso del viso.

Ovviamente non si butta via nulla! In particolar modo quando si parla di cibo e del mio amato uovo. Il tuorlo potete utilizzarlo nella seguente maschera per capelli secchi e sfibrati  .

 

Greta – Team Deanna