Un’idea originale per creare un make up di carnevale fai-da-te, colorato ma del tutto naturale.

Il carnevale è alle porte e in qualche cittadina o paese si sta già celebrando, preparatevi con questo make up di carnevale.

 Per la maggior parte dei bambini è il periodo più bello dell’anno, per alcuni è un evento importantissimo, che magari li coinvolge direttamente e non sono come spettatori. Generalmente, è uso comune quello di truccarsi e di vestirsi a tema, recitare la parte di un personaggio ed emularne il carattere. in commercio troviamo tanti prodotti naturali che possono essere adoperati per creare un trucco impeccabile ma come dico sempre, perché non cimentarsi nel fai-da-te? È davvero semplicisissimo!

Innanzitutto è necessario creare una base neutro, a cui si andranno ad aggiungere i pigmenti colorati.

Di seguito vi propongo due alternative

1)BASE CON AMIDO DI MAIS

INGREDIENTI:

•2 cucchiai di amido di mais (o riso)

•1 cucchiaio di crema per il viso

•colorante alimentare

•1 cucchiaio di acqua

PROCEDIMENTO:

-Prendete una ciotola e aggiungete l’amido di mais, l’acqua e la crema. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. L’amido rende la miscela più corposa e densa, l’acqua più ‘leggera’ e liquida.

Versate il tutto in un piccolo contenitore e aggiungete il colorante alimentare alla base neutra. Formate più tonalità in contenitori differenti.

2) BASE AL BURRO DI KARITÈ

INGREDIENTI:

•Burro di karatè (q.b. in base alle quantità che vi occorre realizzare)

Olio essenziale di karitè (3-4 gocce a gradimento)

•Colorante alimentare

•Gocce di olio di oliva (o cera d’api, 4-5 gocce a gradimento)

PROCEDIMENTO:

-Sciogliere in un pentolino il burro di karitè e, una volta liquido, aggiungere l’oli a bagno maria) o essenziale e delle gocce di olio di oliva (se si sceglie la cera d’api, scioglierla con il burro di karitè.

Al composto, aggiungete di volta in volta i coloranti naturali.

CONSERVAZIONE

Per i prodotti realizzati la durata è di circa 2-3 settimane.

 

COLORI CON LE SPEZIE:

Al posto dei coloranti alimentari è possibile utilizzare le spezie, super alimenti utili in contesti differenti fra loro.

•Rosso: si può realizzare con la paprika, il succo di melograno o di barbabietola

•Blu: potete usare la spirulina Blu, la polvere di indigo o la mica blu

•Marrone: cacao amaro in polvere, o caffè liquido

•Bianco: Amido di mais

•Verde: perfetta la spirulina, clorofilla in polvere (diluita con un po’ d’acqua), mica, curry verde inglese o menta (potete fare un infuso concentrato con pochissima acqua)

•Nero: Kajal naturale perfetto. In alternativa potreste prendere dei tappi in sughero, bruciare un’estremità e strofinare una volta raffreddato sulla pelle.

•Giallo: la curcuma è perfetta. Anche il curry indiano funziona bene.

 

Greta – Team Deanna