Lo scorso weekend la redazione di deanna ha partecipato al Cosmoprof 2019 di Bologna. La più grande fiera di cosmetica mondiale ci ha avvolti in un’esperienza inebriante. Il focus di quest’anno è stata la sostenibilità in campo cosmetico. Dal packaging all’energia consumata durante la produzione i temi fondamentali, con l’intento di sensibilizzare aziende e consumatori all’uso di energie rinnovabili e materiali a basso impatto ambientale.

Il wonderland per la redazione è stato il padiglione 21N, dedicato a tutti brand muniti di certificazioni biologiche, cruenti free e vegan. Centinaia di marchi da tutto il mondo hanno illustrato la loro filosofia aziendale e il metodo di produzione. Dall’acqua sorgiva su terreni vulcanici, alla bava di lumaca passando dall’olio YlangYlang, questi sono solo alcuni degli ingredienti innovativi presentati in questa occasione. 

Tra le attività che più hanno stupito c’è sicuramente il laboratorio di Cosmeteria di Smile prodotti per la salute. Abbiamo assistito infatti alla preparazione di una crema base personalizzata sulle necessità della propria pelle. 

Inizialmente la fase acquosa viene riscaldata fino a 75 gradi, arricchita da glicerina e un gelificante naturale. In seguito si unisce alla fase grassa composta da olio di girasole. In un terzo momento il pubblico ha potuto scegliere gli attivi da aggiungere alla propria crema base. Nel mio caso per una pelle tendenzialmente secca sono stati aggiunti in una percentuale del 5% bava di lumaca e acido ialuronico. Un’esperienza interessante impreziosita da un chadeaux naturale, privo di conservanti o agenti aggressivi, grazie Cosmeteria!

 

Nicolò – deanna team