L’agar agar è conosciuto spesso per il suo uso in cucina ma in pochi sanno quanto questo polisaccaride sia utile in cosmesi.

I gelificanti (tra i più conosciuti: Gomma di guar, Gomma di xantano, Corragenine, Gomma Arabica, Gomma adragante, Agar Agar) sono degli ingredienti che permettono di gelificare i liquidi, dando una consistenza di emulsioni. In cucina vengono usati per creare creme, spume, frullati densi, caramelle, gelatine etc, mentre in cosmesi sono perfetti per gel, creme, sieri, mascara, eye-liner e molto altro.

In questo articolo vi parlerò in particolare dell’Agar agar, un polisaccaride ricavato dalle alghe rosse ad elevato contenuto di mucillagini e carragenina in grado di gelificare e addensare i liquidi, senza alterare in nessun modo il sapore delle pietanze in cui viene utilizzato. Non ha nessun impatto calorico e viene assorbita in minima parte dall’organismo.

In commercio si trova sotto forma di fiocchi o polvere.

COME UTILIZZARE L’AGAR AGAR

-Si utilizza in percentuale 0-1%-3% sul peso totale della preparazione.

-Sciogliete il gelificante (in polvere o fiocchi) in un liquido caldo e fate cuocere mescolando per alcuni minuti. Mettete quindi a raffreddare il composto (Tra i 35 e i 40 gradi l’agar agar gelifica). Il composto gelificato essendo termoreversibile, si può sciogliere nuovamente il composto per poi rassodarlo nuovamente   e si disperde nel liquido freddo, messo poi a sobbollire per circa 30 secondi. Quando l’agar agar si è totalmente disciolto, si fa raffreddare il composto e si aggiungono gli altri ingredienti. Mescolare bene il composto e versatelo in un barattolo o stampo.

CAPELLI

Le proprietà di questo gelificante sul cuoio capelluto non potranno non suscitare la vostra curiosità e interesse: impedisce la caduta dei capelli, accelera la crescita, migliora la grano, li rende più forti e ammorbidisce la fibra del capello.

-Miscela naturale per i capelli:

Preparate un infuso a scelta (camomilla, rosmarino, Ibisco ecc), latte o acqua, al quale aggiungerete un cucchiaino di agar agar e rimettete il tutto sul fuoco finché non gelifica. Applicate quindi la miscela sui capelli ancora calda e tenetela in posa a piacere prima di lavarvi con lo shampoo.

CUTE

Effetto gel, tiraggio, lifting…antiage…so che siete già lì pronte e curiose, mie lettrici meno giovani. Mantiene l’elasticità della pelle, aiuta a cancellare le macchie sul viso e a prevenire l’invecchiamento.

-Maschera Anti-age

Mettere 2 cucchiaino di agar agar in 1/2 bicchiere di latte e far bollire sul fuoco, mescolando onde evitare grumi. Quando si sarà formato il gel, spegnete il fuoco e applicate il composto caldo sul viso con l’aiuto di un pennello o batuffolo di cotone. Lasciare agire per 20 min circa, risciacquare con acqua fredda.

-Maschera rimuovi macchie del viso

Riscaldate 50 ml di acqua, aggiungete 15 gr di agar agar e mescolate onde evitare la formazione di grumi. Quando la miscela sarà omogenea, spegnete il fuoco e aggiungete 25 ml di succo di limone con 15 gr di miele e mescolate. Applicate la maschera su pelle pulite per 3 volte a settimana e lasciate agire per circa 20 minuti. Rimuovete il tutto con acqua tiepida.