È possibile creare un dentifricio fai-da-te efficace, ecologico, non inquinante, con pochi ingredienti?

Assolutamente sì! Utilizzando come basi polveri o creme è possibile realizzare in casa dentifrici utili a diverse esigenze, oltre che alla comune pulizia dei denti. Ecco svelate 5 ricette per produrre un dentifricio fai-da-te:

 

1)Dentifricio al sale:

Da utilizzare 1 volta a settimana o 1 volta ogni 15 giorni, questo dentifricio ha un effetto sbiancante ed è efficace per rimuovere placche e disinfettare le gengive. Vi basterà mescolare 1 cucchiaino di sale e 2 di bicarbonato di sodio. Conservate il tutto in un barattolo di vetro e cospargete lo spazzolino inumidito.

2)Dentifricio all’olio di cocco:

2 cucchi di olio di cocco, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio essenziale di menta, 1 pizzico di stevia in polvere e avrete ottenuto una pasta di dentifricio da conservare in un barattolo.

3)Dentifricio alle fragole:

Ecco un altro ingrediente segreto per ottenere un effetto sbiancante sui denti. Ebbene sì, le fragole mature, schiacciate con 1 cucchiaino di bicarbonato sono un rimedio utile per ottenere un ottimo dentifricio sbiancante, da preparare al momento

4)Dentifricio all’argilla bianca:

Per questa ricetta sono necessari 1 cucchiaio di argilla bianca, 2 cucchiai di bicarbonato, 1 cucchiaio di glicerina e 2 gocce di olio essenziale di menta.

5)Dentifricio all’aloe:

Vi servono 4 cucchiai di gel d’aloe da mescolare con 1 cucchiaino di caolino e 4 gocce di olio essenziale di menta. Conservate il dentifricio in frigorifero in un barattolo di vetro. Gli ingredienti sono tutti acquistabili in erboristeria.

 

Greta – Team Deanna